PROVE NON DISTRUTTIVE

I metodi di controllo e verifica sulle componenti in acciaio sia in fase di realizzazione sia dopo un periodo in esercizio più utilizzati nel settore sono le prove non distruttive. La necessità, espressa dal mercato, di poter verificare le opere in acciaio compatibilmente alle condizioni sia di produzione sia di esercizio ha imposto, oltre alla loro diffusione, la formulazione di normative specifiche che le regolamentino. Con il D.M. del 14/01/2008 queste verifiche sono obbligatorie in tutte le componenti metalliche di tipo strutturale e devono essere eseguite secondo specifiche prescrizioni comuni in tutta la comunità europea. Il nostro studio è in grado di offrire con personale e attrezzature certificate la verifica dei giunti saldati secondo le seguenti metodologie di controllo:

  • PND esame visivo

  • APPROFONDIMENTI
  • PND esame magnetoscopico

  • APPROFONDIMENTI
  • PND liquidi penetranti

  • APPROFONDIMENTI
  • PND esame ad ultrasuoni

  • APPROFONDIMENTI
  • Stesura di procedure per la verifica di componenti saldate

  • Verifica di strutture in opera

  • Verifica di componenti metalliche in esercizio

APPROFONDIMENTI